2014 - XX Edizione

Don Bruno Cescon, vicepresidente vicario di Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici) e docente di Liturgia e Comunicazione al Pontificio Ateneo S. Anselmo di Roma ha introdotto la cerimonia di premiazione dei vincitori della XX edizione del Premio giornalistico nazionale “Natale Ucsi” per un giornalismo solidale, promosso dall’Unione Cattolica Stampa Italiana (U.C.S.I.) - Sezione di Verona in collaborazione con l’Ufficio Regionale Comunicazioni Sociali della Conferenza Episcopale del Triveneto, tenutasi il 20 dicembre 2014 a Verona, nella Sala Arazzi di Palazzo Barbieri (sede del municipio scaligero). Alle sei sezioni del premio sostenuto da Fondazione Cattolica Assicurazioni, con il contributo di Banca Popolare di Verona e Società Editrice Athesis, e il patrocinio del Comune di Verona, Ordine Nazionale dei Giornalisti, Ordine dei Giornalisti del Veneto hanno concorso 173 giornalisti con articoli, reportage, servizi radio e tv, pubblicati o andati in onda su tutte le testate nazionali e provinciali di diversa ispirazione. «Venti anni di Premio “Natale Ucsi” sono un libro di “storia della solidarietà” del nostro Paese», ha aggiunto Cescon, presidente di Giuria, «in cui si legge di iniziative personali, spontanee, capaci di creare impresa della solidarietà laddove la giustizia lascia spesso un vuoto».

i vincitori del Premio Natale UCSI 2014 con il Presidente della giuria don Bruno Cescon

«La crisi sta obbligando i media a dedicare crescente attenzione ai temi sociali (nuove povertà, sviluppo, volontariato, impegno solidale) che da sempre il Premio Natale Ucsi ha posto in primo piano- ha detto Stefano Filippi, presidente di Ucsi Verona-. Aumenta l’esigenza di raccontare la società in tutte le sue forme e il bene  che in essa viene compiuto, attraverso le storie delle persone che ne testimoniano il volto più umano e veritiero.». 


LEGGI TUTTO IL COMUNICATO


Copyright © 2014-2017 UCSI Verona - Tutti i diritti riservati  |  Crediti  |  Condizioni d'uso